Ordine dell’Ebano

Pilastro Dominio
Cardini:  Memoria, Potere
Influenze:  Tradizione, Continuità, Equilibrio, Retaggio
Motto:  “Raccogli il retaggio, governa l’eternità”
Superno Attuale: Sconosciuto
Aspetti Attuali:  Sconosciuti

Chi percepisce l’Eco dell’Ebano: Che tu sia detentore del potere o subordinato a chi lo esercita, se ritieni che sia questo, in qualunque forma, lo strumento di affermazione della tua volontà nel Multiverso, avvertirai l’Eco dell’Ebano. Credi nel Dominio, credi nell’affermare le tue potenzialità con tutti gli strumenti a tua disposizione: carisma, intelletto, forza, cultura, avvenenza, fede. Un re perseguirebbe il Dominio poiché convinto che la propria dinastia debba perdurare, per mero egoismo, per la consapevolezza che la sua guida illuminata sia un bene per i suoi sudditi e il suo regno, per il puro gusto della prevaricazione o per tutte queste cose insieme. Un asceta risponderebbe all’Eco del Dominio per la consapevolezza che il continuo perpetuarsi delle tradizioni del suo ordine monastico possa condurre al dominio assoluto di sé e dell’espressione di ciò che sente autentico. Un soldato risponderebbe all’Eco del Dominio per la sua convinzione che solo una guida forte possa assicurargli protezione e sopravvivenza o l’equilibrio che viene dal mantenimento dello status quo.

Il futuro poggia le sue fondamenta sulla consapevolezza di ciò che è stato: come convocato del Dominio, osserverai il dovuto rispetto delle tradizioni, purché queste abbiano mostrato di essere così valide e forti da meritare di essere tramandate. Bigotto zelota o brillante erudito, conosci o intuisci il peso del tuo retaggio poiché esso racconta la storia di come l’eredità dei tuoi avi è giunta a te attraverso i secoli e l’eternità.

Tutto questo è l’Ebano ma non solo questo. 

Ridondanza Planare dell’Ebano:  La ridondanza planare è la propagazione del pilastro e dei cardini di un ordine nel Multiverso. Questa non avviene mai nello stesso modo poiché ciascun convocato dell’ordine vincitore ha il diritto di formulare per il proprio mondo una manifestazione specifica del pilastro stesso o dei cardini. 

Il pilastro del Dominio afferma il controllo su ciò che è in qualche modo inferiore da parte di chi ha la capacità e la volontà di governarlo. Il controllo di chi già regna si rinsalderà mentre nei luoghi in cui il decadentismo sta imperversando sorgeranno figure o movimenti in grado di riportare ordine e disciplina. 

Il cardine della Memoria sancisce che il ricordo di ciò che è stato sia conservato con maggiore attenzione. I luoghi in cui la memoria viene custodita prolifereranno. Nel Multiverso si avvertirà con maggiore enfasi l’importanza della memoria e laddove si vorrà cancellarla, ci sarà qualcuno prodigo nell’impedirlo. 

Il cardine del Potere amplifica la capacità di applicare o imporre la propria volontà, a prescindere dai suoi effetti, sull’ambiente circostante. Perderà ogni freno il prepotente influsso che spinge allo sfoggio di ciò che si può ottenere con la mera volontà.

Cosa È l’Ordine dell’Ebano e cosa NON È
L’Ebano è l’ordine di tutti coloro che nel Multiverso antepongono il principio del Dominio o anche uno o più elementi fra i suoi cardini e le sue influenze a tutti gli altri valori primevi. Come questo principio venga declinato nella mente dei convocati, se in un’ottica distruttiva o costruttiva, sta solo a loro determinarlo. Uno scarso rispetto della tradizione, in spregio alla continuità con cui essa si perpetua, e del potere che garantisce la sopravvivenza di quest’eredità, potrebbe non essere gradito in quest’ordine.

L’esercizio di un potere non è necessariamente legato alla sopraffazione, anzi. L’Ebano è anche un luogo di memoria, rispetto e orgoglio. Chi non riconosce le qualità dei propri compagni, non è in grado di quantificare le proprie. Un sovrano giusto e retto è tanto adatto a quest’ordine quanto un signore dei non morti, perché possiede il dominio di sé, delle proprie emozioni e degli ingiusti su cui esercita la sua legge o fa calare la sua spada. Non pensiate quindi che quest’ordine miri particolarmente a coloro che si ritengono super predatori.

Tradizioni:  I convocati dell’Ebano saranno istruiti dal loro Superno sulle tradizioni dell’ordine .

Cariche:  Vai alla pagina

Colori

Simbolo
PANTONE Trans. White ,
C 3, M 4, Y5, K0
Sfondo
PANTONE 7421 C
C 14, M 100, Y 48, K 66

Credits

Concept:
Francesco Anderini
Fabiana Foglia
Michele Furia
Andrea Razzino
Marica Russo
Alessandro Sisto
Design:
Michele Furia

ISCRIVITI NELL’ORDINE DELL’EBANO